Repubblica di Moldova

La Moldavia (ufficialmente Repubblica Moldova, nota anche come Moldova) è un piccolo stato dell’Europa racchiuso tra la Romania e l’Ucraina.

Ha una popolazione stimata di circa 4.320.490[1] abitanti. Già parte del Principato di Moldova, nel 1812 entrò a far parte dell’Impero Russo; in seguito alla dissoluzione di questo, nel 1918 si unì alla Romania. Venne nuovamente annessa dall’Unione Sovietica nel 1940 subendo diverse traversie durante la seconda guerra mondiale. Dal 1944 al 1991 fu una Repubblica Socialista Sovietica. Il 27 agosto 1991 dichiarò l’indipendenza dall’Unione Sovietica.

Capitale dello stato è la città di Chişinău (con una popolazione stimata di 610.946 nel 2007[2]).

La Moldavia è una repubblica parlamentare, l’attuale capo di stato è Vladimir Voronin, il primo ministro è Vasile Tarlev. Dall’indipendenza la Moldavia è ufficialmente uno stato neutrale.

La lingua ufficiale e maggioritaria è il moldavo, di ceppo neo-latino. Il nome italiano di questo paese, è Moldavia. Tale nome appare ai Moldavi molto simile alla denominazione russa, per questo essi preferirebbero veder usato il nome Moldova, come nella lingua locale. Ciò ha fatto sì che oggi in italiano siano usate entrambe le varianti.

I confini della repubblica attuale ricalcano quelli della precedente repubblica socialista sovietica, nata nel 1940 dalla cessione all’Unione Sovietica della Bessarabia da parte della Romania, e dalla suddivisione dei territori annessi tra la nuova repubblica, a cui venne aggiunta inoltre la Transnistria, e l’Ucraina (a cui andò la Bessarabia meridionale, o "Bessarabia storica"). A sua volta la Bessarabia si era formata dall’annessione nel 1812 all’Impero russo della parte orientale del principato di Moldavia, e della "Bessarabia storica", diretto possesso dell’Impero ottomano.


Clima Il clima della Moldavia, pur mantenendo caratteristiche continentali è fortemente influenzato dalla vicinanza del Mar Nero.

La stagione estiva è calda e lunga, le temperature medie superano i 20° C, l’inverno è relativamente secco e temperato, la temperatura media di gennaio è pari a -4° C.

Le precipitazioni annue sono pari a circa 600 millimetri nel nord e circa 400 mm al sud con picchi all’inizio dell’estate e in ottobre. Sono frequenti i temporali e gli acquazzoni improvvisi così come gli smottamenti causati dall’erosione dovuta alle piogge intense e le esondazioni dei corsi d’acqua.

Etnie La composizione etnica dell’insieme della repubblica è la seguente: * Moldovi/romeni 78.2%, * Ucraini 8.4%, * Russi 5.8%, * Gagauzi 4.4%, * Bulgari 1.9%, * altro 1.3% (dati del censimento 2004)

Religione * cristiana ortodossa 98% * ebraica 1,5% * battista 0,5% La Chiesa ortodossa moldova è una diocesi autonoma della Chiesa ortodossa russa e dipende dal Patriarcato di Mosca, le parrocchie sono 1194. La Chiesa ortodossa della Bessarabia fa parte della Chiesa ortodossa rumena ed ha 124 parrocchie. Il 3,6% della popolazione appartiene alla Chiesa Ortodossa dei Vecchi Credenti.

 

Attualmente le adozioni sono sospese in attesa che il Governo locale emani le necessarie disposizioni (presumibilmente entro la fine del 2013)

A Yereva una Sala Operatoria Pediatrica Maxillo Facciale per donare salute e dignità a tanti bambini

Progetti

baratofarmacia.comhttp://farmaciaabuonmercato.com http://farmaciainitalia.com